mercoledì, agosto 22, 2007

..analgesia..

Mercanti s'aggirano tra le mie membra
tutti, grondanti strillano
un nuovo gingillo per ogni occasione,
io fischiettando li evito
sornione.
eppur qualche ora ruscirò a riposare?
Scambiano sogni sotto i miei archi,
vendono schiavi tra le mie colonne.
Così dicevo millenni orsono,
ora solo le luci a rimembrare i miei fasti.
Solo i turisti a consumar i lor pasti.

1 commento:

Venere ha detto...

Che bella, che bella... mi piace proprio..sembra di stare tra i mercanti romani.. bravo ;)