sabato, agosto 19, 2006

..sguardo sul campetto..


Prestazione altalenante ieri sera sul dissestato campo di trebaseleghe per il Dream Team guidato da Matteo C.
Le ostilità iniziano sotto la minaccia di sfratto da parte dei custodi e in quest'aria densa di tensione Cian riesce subito ad infilare la porta avversaria per ben 3 volte su palle carambolate in area avversaria. Anche Matteo sigla una rete e la squadra sembra ormai lanciata ad una facile gestione del vantaggio sebbene gli avversari siano riusciti grazie a Vanin a sorprendere il pronto Bottacin in porta.
La partita continua con un gioco abbastanza disorganizzato. Il Dream Team cerca di strutturarsi a rombo ma non riesce a dare la spinta adeguata in fase offensiva. I goal nati comunque da occasioni quasi sempre fortuite continuano ad aumentare e complice la giornata difficile per Chinellato, Matteo&Co si portano al punteggio di 8-4 (realizzano Cian e Scantamburlo per il D.T. e sempre Vanin per gli avversari).
A questo punto inizia una fase calante per il D.T.
Il gioco a sprazzi migliora ma non porta a realizzazioni. Bottacin accettabile in fase difensiva non è assolutamente in giornata nella gestione del contrattacco e spreca numerosi palloni. Gli avversari prendono sicurezza e ancora con Vanin bucano la difesa. In questo momento Chinellato si sblocca e dopo un'infinità di palloni sopra la traversa o bloccati dalla difesa riesce a realizzare 2 goal importantissimi che portano la sua squadra in parità 8-8.
La partita oramai non offre molto spettacolo e il Dream Team perde l'incontro dopo averlo dominato per i 3/4 della gara.
10-8 il risultato finale.

3 commenti:

DownHell ha detto...

BOTTACIN: VOTO 6.5
Errori grossolani tra i pali hanno riaccesso le speranze avversarie, una volta nel suo ruolo di difensore centrale si riscatta con interventi fondamentali in interdizione. Manca ancora quel pizzico di cattiveria ed esperienza ma il ragazzo c'è. Per la gioia di Donadoni.
Baluardo.

SCANTAMBURLO: VOTO 6
La solita prestazione altalenante, fino a quando il fiato lo regge ringhia, poi guaisce. Poco elegante, scomposto e spesso irritante, ma lascia sempre la firma con gol di classe che valgono la sufficienza. Chino Recoba.

D. BONOTTO: VOTO 7
L'esperienza c'è e si vede, difensore roccioso e pulito. Dovrebbe osare qualcosa di più in avanti. Con Carnio formano la diga. Pilone.

CIAN: VOTO 7.5
Scoordinato, poco elegante, istigatore e assillatore.
Ma letale sotto porta. Mette lo zampino in gol (5) e assist, punto di riferimento dell'attacco tiene costantemente impegnata la difesa avversaria.
Diavolo della Tazmania.

CARNIO: VOTO 7
Partita non delle migliori, fa impazzire Chinellato non concedendogli alcuno spazio, quasi perfetto in fase difensiva ma poco lucido in fase d'impostazione, la squadra risente della mancanza del collante tra attacco e difesa.
Caterpillar.

DownHell ha detto...

TEAM MURARI RIUNITI

CHINELLATO: VOTO 7.5
Non era nelle migliori condizioni causa ferie ma tutti i pericoli provengono da lui, dopo un continuo duello con Carnio trova la via del gol per ben 2 volte in contropiede nel finale, onnipresente anche i difesa.
Leone.

M. BONOTTO: 7
Detta i tempi e non è facile in una squadra così sbilanciata in avanti. Tiene salda la difesa e sa quando è il momento di mordere in zona tiro.
Ragioniere operaio.

VANIN: 6.5
Bersagliato nella sua carriera da infortuni, il tiro è sempre lo stesso. sul 4-0 segna 2 reti importanti che danno il via alla rimonta.
Marcellino pane e vino.

Mat. MASCHIO: 6.5
Un motorino instancabile, consuma la fascia destra macinando km su km, ma i compagni non lo servono come dovrebbero. Una spina nel fianco.
Nevermore.

CARLI: 6
Si intestardisce nei dribbling anche se meno del solito, gioca in un ruolo che non gli si addice in mezzo al campo e deve stare attento a non pestarsi i piedi con gli attaccanti di turno (Chinellato-Vanin).
Estraneo.

DownHell ha detto...

BORDOCAMPO:
Partita divertente, gambe imballate da ozio e birre ma è Agosto anche per loro professionisti.
La partita sembra chiusa in partenza, l'equipe Marameo da un 4-0 secco con Cian (3) e Carnio.
Il team Murari Riuniti accusa il colpo ma Vanin riaccende le speranze portando il risultato sul 4-2.
Al minuto 70 il risultato resta comunque a favore dell'equipe e la partita sembra essere chiusa, 8-4, in gol ancora Cian (2) e Scantamburlo (2), Carli e M. Bonotto per il team M.R.
Complice un inarrestabile e progressivo calo fisico dell'equipe, ma soprattutto un mai domo Chinellato (2 gol, pali e traverse) avviene un'inaspettata resurrezione dei M.R. che prima pareggiano 8-8, e negli ultimi 2 minuti di gioco chiudono con un +2 sull'equipe Marameo.
Della serie "Duri a morire".