mercoledì, agosto 23, 2006

..sguardo sul campetto..


Difficile periodo questo per il Dream Team.
Ieri sera nel campo neutro di Silvelle si è consumata la seconda sconfitta-beffa consecutiva.
Potremmo prendere come motivazione per giustificare la prestazione di ieri il ritorno ad una campo erbaceo per di più non in ottime condizioni.
Sicuramente nella prima parte di gara Matteo & co. si sono trovati a gestire la palla in attacco su un terreno con erba alta e questo prova la facilità con cui la squadra avversaria si è portata sul 3-0.
Il D.T. ha cercato allora di spingere con maggiore concentrazione in fase offensiva facendo girare il pallone all'esterno dell'area e al crearsi di un varco infilare l'avversario.
Parziale riuscita di questo modulo offensivo che però scopre troppo la difesa lasciando spazio a contropiede fulminanti da parte di Botta Junior e Carli.
La prima fase di gioco si chiude sul 6-3 per la squadra avversaria.

Cambio campo e inizia il secondo tempo con maggiore lucidità nelle marcature ed un pressing alto che molte volte porta il D.T. al tiro, troppe volte però impreciso.
Bottacin in porta ferma l'impossibile e toglie vari palloni direttamente dai piedi avversari.
I goal arrivano e degna di nota l'azione che porta Bottacin alla seconda realizzazione stagionale.
Il risultato a pochi minuti dalla fine si stampa sull'8-8.
Carli però non ci stà a farsi rimontare e in una azione solitaria si lancia verso la porta avversaria. Così segna il goal partita.
9-8 il risultato finale e molto amaro in bocca per il Dream Team.

1 commento:

Un tifoso ha detto...

Si ma non hai nominato le paratissime fatte dal Conca che avrebbero dato un'altra piega alla partita.
Per non parlare che dopo il cambio campo Carnio ha anticipato goliardicamente Botta Jr per ben 2 volte dando prova di grandissima scelta di tempo e classe innata, involandosi entrambe le volte in porta e segnando 2 golazi pesanti, pareggiando i conti sul 6-6.
Cmq Silvelle campo pietoso. Vergogna.